confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

ANNO IV NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2021

HomeArchivio

14 dicembre 2021

ANNO V NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2022

HomeArchivio

22 marzo 2022

ANNO V NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2022

HomeArchivio

22 giugno 2022

ANNO V NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2022

HomeArchivio

29 settembre 2022

ANNO V NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2022

HomeArchivio

28 dicembre 2022

ANNO VI NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2023

HomeArchivio

28 marzo 2023

ANNO VI NUMERO 2/3 - aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

ANNO VI NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2023

HomeArchivio

12 dicembre 2023

ANNO VII NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2024

HomeArchivio

25 marzo 2024

GLI ESPERTI RISPONDONO

Cellulari in classe, Valditara: “Si usano per scopi didattici con la supervisione del docente. Vietato uso improprio”

“Siamo molto vicini al raggiungimento di standard qualitativi che garantiscono un’offerta di asili nido e scuole d’infanzia adeguata alle necessità del Paese”, ha affermato il Ministro Giuseppe Valditara in un’intervista a Sky TG24.

Valditara ha sottolineato che l’assegnazione dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) agli asili nido italiani sta progredendo a un ritmo significativo. “Il 91% dell’attività di progettazione e aggiudicazione è stata completata dai Comuni, è una cifra importante e molto significativa”, ha detto. Questi risultati sono stati raggiunti in soli 7-9 mesi, rispetto ai quattro anni richiesti in passato, grazie alle norme di semplificazione introdotte a febbraio.

La collaborazione tra il Ministero, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) e i Comuni stessi, ha portato a questo successo. “È stata particolarmente fruttuosa su un tema che sta molto a cuore alle famiglie, quello degli asili nido e delle scuole d’infanzia”, ha dichiarato Valditara, aggiungendo che il progresso influisce positivamente anche sulla partecipazione femminile al lavoro e sulla natalità, entrambe questioni vitali per lo sviluppo civile e sociale dell’Italia.

Riguardo all’uso dei dispositivi mobili a scuola, il Ministro ha discusso la recente decisione dell’Olanda di vietare tablet e telefonini nelle scuole. Valditara ha chiarito la posizione italiana, affermando che “non è consentito usarli per scopi didattici senza la supervisione dell’insegnante”. Pur non anticipando provvedimenti più severi come in Olanda, il Ministro ha sottolineato che “le scuole hanno risposto bene al mio invito, quello che deve essere vietato è l’uso improprio. Definire le sanzioni e punire i comportamenti scorretti spetta alle scuole”.

Di Redazione

FONTE: ORIZZONTE SCUOLA
Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF