confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

ANNO IV NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2021

HomeArchivio

14 dicembre 2021

ANNO V NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2022

HomeArchivio

22 marzo 2022

ANNO V NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2022

HomeArchivio

22 giugno 2022

ANNO V NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2022

HomeArchivio

29 settembre 2022

ANNO V NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2022

HomeArchivio

28 dicembre 2022

ANNO VI NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2023

HomeArchivio

28 marzo 2023

ANNO VI NUMERO 2/3 - aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

ANNO VI NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2023

HomeArchivio

12 dicembre 2023

GLI ESPERTI RISPONDONO

Per gli infermieri l’allentamento del vincolo di esclusività: ecco come

La conversione in legge del decreto Milleproroghe (dl n. 198/2022) contenente “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale: parliamo della legge n. 14 del 24 febbraio 2023. Diventano, così, definitive le modifiche inserite nel corso dell’esame parlamentare.

Tra queste, quella che riguarda l’allentamento del vincolo di esclusività per gli operatori delle professioni sanitarie appartenenti al personale del comparto sanità.

L’emendamento 8ter (Allentamento vincoli di esclusività) prevede che, fino al 31 dicembre 2023, agli operatori delle professioni sanitarie appartenenti al personale del comparto sanità, al di fuori dell’orario di servizio e per un monte ore complessivo settimanale non superiore a otto ore, non si applicherebbero le norme sull’incompatibilità.

L’emendamento modifica il comma 1 dell’articolo 3-quater del decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 novembre 2021, n. 165, al primo periodo, le parole: – Fino al termine dello stato di emergenza – con Fino al 31 dicembre 2023 e le parole: «quattro ore» sono sostituite dalle seguenti: «otto ore».

Come fare per lavorare presso altre amministrazioni

Così come prevede l’articolo in cui si inseriscono le due modifiche di cui sopra, l’articolo 3-quater del decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, prevede che gli incarichi presso altre amministrazioni siano previamente  autorizzati, al  fine  di  garantire  prioritariamente le esigenze organizzative del Servizio sanitario nazionale, nonché di  verificare il rispetto  della  normativa  sull’orario  di  lavoro,  dal  vertice dell’amministrazione  di  appartenenza, il  quale attesta che la predetta autorizzazione non pregiudica l’obiettivo aziendale relativo allo smaltimento delle liste di attesa, nel rispetto della disciplina nazionale  di  recupero  delle  predette  liste   di   attesa, anche conseguenti all’emergenza pandemica.

Marialuisa Asta

 

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF