confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

ANNO IV NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2021

HomeArchivio

14 dicembre 2021

ANNO V NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2022

HomeArchivio

22 marzo 2022

ANNO V NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2022

HomeArchivio

22 giugno 2022

ANNO V NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2022

HomeArchivio

29 settembre 2022

ANNO V NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2022

HomeArchivio

28 dicembre 2022

ANNO VI NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2023

HomeArchivio

28 marzo 2023

ANNO VI NUMERO 2/3 - aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

ANNO VI NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2023

HomeArchivio

12 dicembre 2023

ANNO VII NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2024

HomeArchivio

25 marzo 2024

GLI ESPERTI RISPONDONO

Modifiche alla legge sulla sicurezza del personale scolastico, Gilda: “Contrastare la cultura della violenza”

Sono in aumento i fatti di cronaca ai danni del personale scolastico da parte di studenti e genitori e per una maggiore sicurezza, sono state apportate alcune modifiche agli articoli 61, 336 e 341 bis, dalla legge n. 25 del 4 marzo 2024.

Tra le innovazioni, al mistero dell’Istruzione e del Merito, è prevista l’istituzione di un Osservatorio Nazionale sulla Sicurezza del Personale Scolastico, che vigili e monitori su atti di violenza e minacce e che fornisca corsi di formazione rivolti a tutto il personale della scuola, con l’obiettivo di prevenire situazioni di conflitto.

A commentare le modifiche alla legge a tutela del personale scolastico, il coordinatore nazionale della federazione Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio

“La Gilda degli insegnanti – sottolinea Di Meglio – è da sempre in prima linea nel denunciare l’incremento impressionante di aggressioni subite dal personale scolastico, da parte di alunni e genitori. L’obiettivo voluto dalla legge è sicuramente condivisibile. Gli strumenti sono in sostanza due, l’incremento delle sanzioni e l’istituzione di un Osservatorio Nazionale. Si tratta di strumenti, ma la cosa più importante sarebbe quella di intervenire per contrastare la cultura della violenza e soprattutto quella di smetterla di considerare la scuola quale un servizio e farla considerare invece una importante istituzione della Repubblica”.

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF