confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

GLI ESPERTI RISPONDONO

rubrica sanità

A cura di NURSIND – Il sindacato delle professioni infermieristiche

Esecuzione tampone e test sierologici operatori sanitari

D: Per i dipendenti che vengono chiamati ad eseguire il tampone e/o i test sierologici Covid-19, il tempo impiegato, anche fuori dall’orario di servizio o in un presidio diverso da quello in cui operano, è tempo di lavoro?

Marianna – Infermiera

R:  La materia rientra all’interno dell’Articolo 41 – Sorveglianza sanitaria.
La normativa non indica espressamente che la visita debba essere eseguita durante l’attività lavorativa, ma essendo a quella funzionale, è il datore a dover giustificare le motivazioni produttive che determinano la sua collocazione temporale fuori dal normale orario di lavoro.
Non ultimo, non potendo le misure relative alla sicurezza comportare oneri finanziari per il lavoratore, il ministero ha suggerito di considerare in servizio anche il lavoratore che effettua la visita al di fuori dell’orario di lavoro. Per rendere la normativa priva di fraintendimenti, basterebbe stabilire che il medico competente debba essere l’autorità che traduce in obbligo il test diagnostico introducendolo nel piano di sorveglianza sanitaria, in quest’ultimo caso facendo pienamente rientrare all’interno dell’orario di lavoro il tempo dedicato al test.

 

Marialuisa Asta

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF