confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

ANNO IV NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2021

HomeArchivio

14 dicembre 2021

ANNO V NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2022

HomeArchivio

22 marzo 2022

ANNO V NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2022

HomeArchivio

22 giugno 2022

ANNO V NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2022

HomeArchivio

29 settembre 2022

ANNO V NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2022

HomeArchivio

28 dicembre 2022

ANNO VI NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2023

HomeArchivio

28 marzo 2023

ANNO VI NUMERO 2/3 - aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

ANNO VI NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2023

HomeArchivio

12 dicembre 2023

GLI ESPERTI RISPONDONO

RUBRICA SANITA’

A cura di NURSIND – Il sindacato delle professioni infermieristiche

D: Sono il genitore di un bambino di 10 anni che ha contratto il Covid, manifestando febbre alta e altri sintomi correlati. Vorrei sapere se ho il diritto di prendere dei giorni di permesso dal lavoro per assisterlo?

Lucrezia, infermiera, Verona

R:  La legge ed i contratti collettivi applicati prevedono diverse tutele a seconda del tipo di malattia del figlio, grave, cronica o meno, ed in base all’età del bambino.
Il testo al quale bisogna fare riferimento, ed al quale fa riferimento anche il CCNL comparto Sanità, è il Testo Unico Maternità/paternità.
Se sei un lavoratore dipendente, hai diritto, in alternativa all’altro genitore lavoratore subordinato, ad assentarti dal lavoro per la malattia di ciascuno dei tuoi figli, anche adottivi, con le seguenti modalità:

  • per tutto il periodo corrispondente alla malattia del bambino, se tuo figlio ha un’età non superiore a 3 anni;
  • per un limite massimo di 5 giorni lavorativi all’anno, se tuo figlio ha un’età compresa tra 3 e 8 anni;
  • dopo gli 8 anni nessun diritto.

Marialuisa Asta

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF