confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

ANNO IV NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2021

HomeArchivio

14 dicembre 2021

ANNO V NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2022

HomeArchivio

22 marzo 2022

ANNO V NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2022

HomeArchivio

22 giugno 2022

ANNO V NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2022

HomeArchivio

29 settembre 2022

ANNO V NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2022

HomeArchivio

28 dicembre 2022

ANNO VI NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2023

HomeArchivio

28 marzo 2023

ANNO VI NUMERO 2/3 - aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

ANNO VI NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2023

HomeArchivio

12 dicembre 2023

ANNO VI NUMERO 2/3   aprile - settembre 2023

HomeArchivio

20 settembre 2023

SCUOLA: LE PATOLOGIE CRONICHE

Intervista a Rino Di Meglio, segretario generale della Confederazione Generale Sindacale e coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams.

A cura di Mara Passafiume.

È iniziato un nuovo anno scolastico e torniamo a fare i conti con le patologie croniche della scuola italiana.La recente fotografia del Rapporto annuale dell’Ocse “Education at a glance 2023” - presentato il 12 settembre al Ministero dell’Istruzione e del Merito - mette sul tavolo alcune importanti problematiche, ancora irrisolte, del sistema di istruzione del nostro Paese.
GLI ESPERTI RISPONDONO
A cura di NURSIND - Il sindacato delle professioni infermieristiche
D: Posso usufruire dei giorni di congedo parentale retribuiti interamente, richiedendoli nuovamente al nuovo datore di lavoro?
Andrea, infermiere, Roma
R:  Va premesso che la materia dei congedi parentali è disciplinata dall’art. 60 del CCNL comparto sanità 2019-21 e che la clausola contrattuale in parola deve essere interpretata ed applicata dall’amministrazione in coerenza con il quadro normativo così come delineato dal D. Lgs. n. 151/2001 e s.m.i., sebbene con le specificazioni e le regole di miglior favore ivi indicate. Chiarito ciò, il contratto prevede che nei “primi trenta giorni” di congedo parentale al lavoratore/lavoratrice spetta l’intera retribuzione (cfr. art. 60, comma 3 del CCNL citato). Si tratt ...
A cura di FGU - Federazione Gilda Unams
D: Ho superato il concorso straordinario per A022, ma vorrei comunque rimanere iscritta nella A012 nelle GPS. Nella presentazione della domanda: - devo togliere la classe di concorso A022 o la mantengo? - gli inserimenti successivi devono essere quindi specifici anche se in un posto A022 (con ruolo)? - posso inserire l'abilitazione per A022 avendo vinto il concorso straordinario? La ringrazio molto.
Silvia, Latina
R: Gentile collega, se ha solo superato un concorso senza essere stata immessa in ruolo e superato l’anno di prova e di formazione, può mantenere nelle graduatorie provinciali per le ...
A cura di FLP – Il sindacato dei lavoratori pubblici
D: Sono un dipendente di una Amministrazione del Comparto Funzioni Centrali, in servizio presso un Ente del Ministero della Cultura. Chiedo se è possibile che il proprio datore di lavoro, avendo ricevuto da parte dell’interessato la richiesta di rimodulazione dei propri turni di lavoro per usufruire dei permessi retribuiti connessi al diritto allo studio, la respinga o accetti solo in parte la richiesta di tale rimodulazione. Grazie.
Stefano, Roma
R: Occorre precisare che l’art. 46 del CCNL 2016-2018 (tutt’ora vigente e non modificato dal CCNL 2019-2021) del Comparto Funzioni Centrali prevede espressamente che al personale interessato ai permessi di che trattasi e che faccia richiesta di ...