confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

ANNO II NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2019

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2019

ANNO III NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2020

HomeArchivio

19 MARZO 2020

ANNO III NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2020

HomeArchivio

10 giugno 2020

ANNO III NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2020

HomeArchivio

29 settembre 2020

ANNO III NUMERO 4 - ottobre / novembre / dicembre 2020

HomeArchivio

11 dicembre 2020

ANNO IV NUMERO 1 - gennaio / febbraio / marzo 2021

HomeArchivio

27 marzo 2021

ANNO IV NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2021

HomeArchivio

23 giugno 2021

ANNO IV NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2021

HomeArchivio

20 settembre 2021

GLI ESPERTI RISPONDONO

Concorsi, Dadone: “Stop ai maxi concorsi, ecco esami digitali e a piccoli gruppi”

La ministra della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadoneha parlato a La Repubblica e ha fatto il punto sulla situazione del pubblico impiego: “La funzione pubblica è in prima linea nell’impegno, tanto atteso, per sciogliere lacci e lacciuoli della burocrazia”, assicura.

Poi parlando dei concorsi afferma: “C’è stata la sospensione dovuta al Covid. Ora contiamo di riprenderli al più presto, ma con nuove procedure. L’iscrizione avverrà tramite Spid, l’identità digitale, per accelerare i tempi: prima passavano moltissimi mesi tra avvio e conclusione. Inoltre non ci saranno più prove scritte su carta: tutti i concorsi verranno trasferiti sul digitale. Non ci saranno più maxi-prove nella Capitale, ma diffuse sui territori, utilizzando scuole, università, a piccoli gruppi, per esigenze sanitarie, ma non solo. Nelle prossime settimane arriveranno i nuovi bandi”.

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF