confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

ANNO II NUMERO 3 - luglio / agosto / settembre 2019

HomeArchivio

19 SETTEMBRE 2019

Nuovo corso di laurea per lavorare nella pubblica amministrazione: “Dal 2020”

“Se tutto va bene da settembre 2020” partirà il percorso di laurea, ha detto l’avvocato e ministro Bongiorno. Obiettivo “abbassare l’età media” dei dipendenti pubblici ma anche creare un “orgoglio” di far parte del settore pubblico “che oggi non c’è”

l conto alla rovescia è già iniziato.  Tra poco più di un anno sarà possibile cominiciare un percorso di studi universitario orientato alla pubblica amministrazione. Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno, ribadendo quanto già annunciato nei mesi passati ma definendo per la prima volta una data:  “Se tutto va bene da settembre 2020” partirà il percorso di laurea, ha detto l’avvocato e ministro. Obiettivo “abbassare l’età media” dei dipendenti pubblici ma anche creare un “orgoglio di far parte della P.a. che oggi non c’è”. Uno dei problemi “è che si va nella Pubblica amministrazione come scelta di ripiego o per trovare il posto fisso” e si entra “tardi”. Con la laurea triennale si potrà “diventare dipendenti” e con la magistrale “funzionari con competenze specifiche” ha detto Bongiorno a un forum Ansa.

La ministra ne ha anche approfittato per escludere che possa essere in corsa per il posto di Commissario Ue, dopo il passo indietro di Giorgetti: “Da quando ho fatto la scelta di questo percorso con la Lega sono stata candidata dai giornali a sindaco, a sottosegretario alla presidenza, alla presidenza della Repubblica, recentemente anche a commissario Ue alla concorrenza”, ha detto. “Tutte queste candidature possono fare piacere ma non sono fondate su nessun tipo di ipotesi concreta, non è proprio nei miei progetti, si tratta di candidature giornalistiche non di colloqui fatti con me, ne sto parlando per la prima volta”.

Pubblica amministrazione, primo corso di laurea dal 2020

Un ricambio generazionale che favorisca anche la trasformazione digitale è un tema cruciale per il futuro della Pubblica amministrazione. Secondo quanto “denunciato” a inizio anno da Bongiorno, nell’Italia di oggi accade che i giovani rinuncino a entrare nel pubblico perché non si sa se e quando saranno banditi i concorsi. Anche per questo l’istituzione di un nuovo corso di laurea, con accesso alla Pa in tempi certi, è una buona notizia. Per il futuro Bongiorno auspica “concorsi organizzati su base territoriale che, favorendo il reclutamento dei candidati da parte delle amministrazioni ubicate nelle regioni o nelle province indicate nel bando e consentendo di conoscere in anticipo le potenziali sedi di destinazione, mettano un freno al fenomeno della migrazione”.

L’istituzione di specifici corsi di laurea è un primo passo per aiutare i giovani a inserirsi nel mondo del settore pubblico, nei piani del ministro. Resta da capire se i buoni propositi si tramuteranno in realtà.

 

https://www.today.it/economia/corso-laurea-pubblica-amministrazione-2020.html

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF