confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno II numero 1 - gennaio / febbraio / marzo 2019

HomeArchivio

28 Febbraio 2019

ANNO I NUMERO 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

HomeArchivio

10 DICEMBRE 2018

ANNO II NUMERO 2 - aprile / maggio / giugno 2019

HomeArchivio

17 GIUGNO 2019

TFA sostegno, il boom di iscritti è nella scuola secondaria di II grado

TFA sostegno: la scuola secondaria di II grado è il segmento con il numero maggiore di domande. Alcune Università pubblicano il numero degli iscritti ai test previsti per il 15 e 16 aprile.

Le iscrizioni alle prove di selezione per l’accesso al corso di sostegno a.a. 2018/19 si sono chiuse. Orizzonte Scuola raccoglie i dati del numero di iscritti per Università, distinti per grado di scuola. TFA sostegno, numero iscritti al test per Università

Dai prospetti pubblicati emerge che il numero più elevato di domande riguarda la scuola secondaria di II grado.

Ciò è in parte legato al numero più elevato di titoli di accesso, dal momento che uno dei requisiti è stato quello della laurea + 24 CFU.

Inoltre può aver influito anche l’apertura agli ITP, che accedono solo con il diploma.

I numeri sono progressivamente più alti man mano che ci si sposta al sud.

I dati per Università

  • L’Aquila posti n. 50 domande presentate n. 1016.
  • Università Mediterranea di Reggio Calabria:  posti n. 50 domande presentate n. 1377.
  • Università Suor Orsola Benincasa posti 270 Numero domande 6356
  • Tuscia 367 domande per 25 posti
  • Unint. it posti n. 130 domande 1320
  • Cassino  posti n. 160 – 4.160 domande
  • Foro Italico posti n. 90 iscritti n. 838
  • Cattolica Milano: posti n. 20 domande presentate 342
  • Bergamo posti n. 100 domande 1475
  • Milano Bicocca posti n. 60 domande 1892
  • Urbino posti n. 90 domande presentate 498
  • Macerata posti n. 200 domande presentate n. 3249
  • Molise posti n. 100 domande presentate n. 2701
  • Salento posti n. 50 domande 1.687
  • Bari posti n. 100  domande n. 2.720
  • Pisa posti n. 75 domande 1527
  • Trento posti n.20  iscritti n. 216
  • Verona posti n.50 domande 727

Spiccano in particolar modo i numeri di Cassino e Napoli, ma bisogna anche dire che le università siciliane di Catania e Messina hanno pubblicato dati aggregati, mentre Palermo ed Enna non hanno ancora pubblicato.

E’ ammesso alla prova scritta un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili nella singola Università, nonché coloro i quali abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi.

Non è, dunque, previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è rappresentata dal numero di posti disponibili in ciascun Ateneo.

Va precisato che numerosi docenti potrebbero aver presentato domanda di selezione anche per la scuola secondaria di I grado (nonchè per infanzia e primaria), per cui se dovessero superare entrambe le selezioni dovrebbero poi scegliere un solo percorso da frequentare, conservando l’eventuale ammissione all’altro grado per il corso del prossimo anno accademico.

TFA sostegno, il boom di iscritti è nella scuola secondaria di II grado

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF