confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

NOTIZIE SINDACALI

HomeArchivio

Stipendi docenti, brutte sorprese in busta paga

Brutte sorprese per marzo. Rispetto al mese di febbraio la busta paga per i docenti sarà più leggera per via delle tasse regionali e comunali che andranno ad abbassare il valore netto dello stipendio.

Stipendi docenti, le addizionali regionali e comunali

Le addizionali regionali e comunali sono trattenute sullo stipendio dal mese di marzo al mese di novembre.

Addizionale regionale: L’addizionale regionale all’IRPEF è un’imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF e deve essere versata se per lo stesso anno risulta dovuta l’IRPEF. Ogni singola Regione e Provincia autonoma può stabilirne l’aliquota entro i limiti fissati dalla legge statale.

Addizionale comunale: L’addizionale comunale all’IRPEF è un’imposta che si applica al reddito complessivo determinato ai fini dell’IRPEF nazionale ed è dovuta se per lo stesso anno risulta dovuta quest’ultima. E’ facoltà di ogni singolo comune istituirla, stabilendone l’aliquota e l’eventuale soglia di esenzione nei limiti fissati dalla legge statale.

La determinazione delle aliquote avviene su base periodica con delibera dei Comuni e delle Regioni.

Per visualizzare su NoiPA l’importo dello stipendio di marzo bisogna entrare nella propria area personale cliccare su Self Service, poi su Consultazione pagamenti e infine Inserire il mese di riferimento.

Emissione ed esigibilità

L’emissione e l’esigibilità rappresentano rispettivamente l’inizio e la fine della procedura relativa al pagamento dello stipendio

Più precisamente l’emissione corrisponde alla fase in cui NoiPa raccoglie ed elabora tutte le informazioni utili al pagamento.

Esistono 3 differenti tipi di emissione:

  • Ordinaria: elaborazione stipendio mensile;
  • Urgente: elaborazione arretrati a credito o stipendi relativi a periodi passati;
  • Speciale: elaborazione competenze personale scuola e volontari Vigili del fuoco e altre tipologie particolari di arretrati.

L’esigibilità rappresenta invece la data in cui viene effettuato l’accredito del pagamento presso il proprio istituto di credito.

Si tratta quindi della fase in cui l’importo spettante si rende disponibile al beneficiario.

Le date di esigibilità sono le seguenti.

  • 23 di ogni mese: rata ordinaria;
  • 27 di ogni mese: rata ordinaria comparto Sanità;
  • entro 10 giorni lavorativi dal termine Emissione Urgente e Speciale.

Cedolino NoiPa, ecco l’app ufficiale per visualizzarlo da smartphone (iOS e Android)

Ecco la prima App ufficiale (e gratuita) di NoiPA, la piattaforma informatica unificata dei servizi di natura giuridico-economico della Pubblica Amministrazione gestita dal Ministero, che consentirà a oltre due milioni di dipendenti pubblici di visualizzare in PDF e scaricare il cedolino stipendiale direttamente sul proprio smartphone.

Cosa è NoiPa App

Oltre alla funzione di controllo dello stipendio l’applicazione permette di consultare e salvare la propria Certificazione Unica (ex modello CUD) sul dispositivo, di consultare le notizie del portale NoiPA e richiedere direttamente assistenza per le funzioni disponibili sull’App.

Lo sviluppatore promette aggiornamenti costanti nel prossimo futuro e l’integrazione di altre funzioni. In rete in realtà erano da tempo già disponibili app di terze parti, ma a differenza di queste ultime, NoiPA garantisce sicurezza delle informazioni trasmesse e privacy.

VERSIONE ANDROID

VERSIONE IOS (consultabile anche da tablet)

Stipendi docenti, brutte sorprese in busta paga

 

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF