confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

NOTIZIE SINDACALI

HomeArchivio

Rubrica Pubblico Impiego

A cura di FLP – Il sindacato dei lavoratori pubblici

D: Buongiorno, sono un dipendente pubblico in servizio presso un Ente del Comparto Funzioni Centrali. Essendo impiegato in turni di servizio e di reperibilità, vorrei chiedervi se sia corretto e sia in linea con il CCNL il fatto che se la reperibilità capita di domenica non mi venga pagato alcun emolumento aggiuntivo oltre alla specifica indennità. Chiedo se è possibile, come sento dire, che questa anomalia venga sanata all’interno di un contratto collettivo nazionale integrativo di Settore.

Matteo, Taranto

  

R: La materia è inserita nel Titolo II, rispettivamente agli articoli 19 (turni) e 20 (reperibilità), del vigente CCNL del Comparto Funzioni Centrali 2016/2018. In particolare per quanto attiene la problematica della reperibilità di cui all’articolo 20, il caso che viene rappresentato si colloca nell’ambito di quanto indicato al comma 9 che prevede espressamente che la reperibilità coincidente con il giorno festivo dia esclusivamente diritto ad un giorno di riposo compensativo. L’esercizio di tale diritto non comporta alcuna attività lavorativa e quindi nessuna connessa riduzione dell’orario di lavoro settimanale, Per quanto attiene alla possibile modificazione di tali aspetti attraverso un specifico contratto collettivo nazionale integrativo di settore, che ovviamente dovrà passare il vaglio dei organi certificatori dell’Amministrazione del richiedente, allo stato non ci sono elementi che consentano di fare previsioni in tal senso.

 

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF