confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

NOTIZIE SINDACALI

HomeArchivio

Demansionamento Infermieri. NurSind: “concretezza nella nostra lotta”

Il Caso dell’Ospedale Papardo di Messina dove il Direttore dell’U.O. di Medicina invitava gli infermieri ad effettuare le pulizie per non creare malcontento nei pazienti”

In merito interviene anche il NurSind, anche per la comparsa di post sui social che stigmatizzano i fatti intercorsi.

Il NurSind nella nota fa rilevare: “a corredo di questi post si accompagnano dei commenti di “sindacalisti” messinesi che si attribuiscono, a nostro avviso impropriamente, i meriti della lotta al demansionamento nella nostra provincia, ergendosi a paladini della lotta allo stesso come unici battaglieri che si scontrano da soli contro muri di omertà: chiacchiere, le stesse di sempre”.

“Premesso che non è nostro intento né interesse attribuire troppa importanza a certi commenti – affermano dal NurSind – ed a chi ne rivendica la paternità, abbiamo deciso di scrivere questo comunicato per evitare che passino ai lettori e frequentatori dei social, dei messaggi distorti dalla realtà. NurSind Messina e’ da sempre in lotta contro il demansionamento, non sui social ma nei tribunali. Potremmo allegare a questo documento una serie illimitata di articoli, manifestazioni, lettere protocollate, corsi di formazione, comunicati, che dimostrato con i fatti (e non sui social) il nostro impegno per difendere il decoro della professione infermieristica nel territorio messinese”.

Il NurSind li definisce leoni da tastiera coloro che si autocelebrano sul web. 

“I nostri dirigenti sindacali lottano contro chi attribuisce ancora all’alba del 2019 un ruolo marginale all’infermiere in ospedale – dicono dal NurSind – non ultimo, il caso di un nostro dirigente sindacale, il quale si è più volte rifiutato in forma scritta di compensare quotidianamente le carenze organiche (assenza di oss), comunicando la propria intenzione di non assolvere ulteriormente alle mansioni alberghiere e domestiche, funzioni per i quali esistono altre figure”.

La segreteria NurSind di Messina nella nota evidenzia di avere in corso diverse cause, personali e collettive, nei tribunali peloritani contro il demansionamento, di aver denunciato, in quanto sindacato di categoria infermieristico, in tutte le sedi le condizioni di lavoro estreme e demansionanti, che gli iscritti ci hanno segnalato, come nel caso dell’Ospedale di Lipari. (ndr)

“Vogliamo comunque rassicurare i nostri iscritti – concludono dal NurSind di Messina – che noi i leoni, a loro difesa, continueremo sempre a farli nei fatti e nelle sedi opportune e non per racimolare quale like.

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF