confederati

clicca sulle immagini
per accedere
alle relative pagine

anno I numero 1 - OTTOBRE / NOVEMBRE / DICEMBRE 2018

10 DICEMBRE 2018

NoiPA: le date di aprile 2018 per il cedolino stipendiale

Dipendenti pubblici: quando verrà pagato lo stipendio di aprile 2018? In attesa della pubblicazione del cedolino stipendiale su NoiPA ecco tutti i chiarimenti sulle date di aprile 2018.

Cresce l’attesa per la pubblicazione su NoiPA del cedolino stipendiale di aprile 2018; migliaia di dipendenti pubblici, infatti, aspettano con ansia di scoprire se in busta paga sono stati caricati gli aumenti stipendiali previsti dal rinnovo del contratto.

Il cedolino stipendiale su NoiPA dovrebbe essere pubblicato tra la fine di questa settimana e la prossima; nell’attesa comunque possiamo confermarvi che – ad eccezione del comparto centrale della Pubblica Amministrazione – non ci sarà alcun aumento nel cedolino di aprile 2018, né tantomeno l’erogazione dell’assegno con gli arretrati del 2016 e 2017.

Come chiarito dallo stesso NoiPA, infatti, fino a quando il nuovo contratto di Forze dell’Ordine, Scuola e Sanità non verrà pubblicato in Gazzetta Ufficialeil portale non potrà adoperarsi per aggiornare i sistemi introducendo le nuove tabelle di calcolo.

Ad oggi quindi non c’è alcuna speranza di ricevere gli aumenti nella busta paga di aprile e ogni discorso di questo genere sarà rinviato a maggio 2018. Nel frattempo però possiamo vedere quando verrà pagato lo stipendioquesto mese e in quali casi le consuete date potrebbero subire delle variazioni.

Date accredito stipendio di aprile 2018

Come noto le date in cui NoiPA accredita lo stipendio sul conto corrente dei dipendenti pubblici sono le stesse ogni mese (ad eccezione di dicembre) e variano a seconda dell’ente di appartenenza.

Le date, infatti, sono fissate dall’allegato 1 del decreto legge 350/2001 che ha introdotto disposizioni “urgenti in vista dell’introduzione dell’Euro”.

Qui si legge che l’accredito dello stipendio per i dipendenti pubblici è previsto il 22°, il 23° e il 26° giorno del mese (a seconda del settore di appartenenza), ma solo se lavorativo. Se non lo è lo stipendio deve essere pagato nel precedente giorno lavorativo.

Quindi dal momento che il 22 aprile cade di domenica, lo stipendio degli insegnanti delle scuole materne ed elementari verrà accreditato tra venerdì 20 e sabato 21 aprile.

Nessuna variazione invece per le altre date:

  • lunedì 23 aprile spetterà al personale amministrativo delle direzioni provinciali del Tesoro con ruoli di spesa fissa e al restante personale statale.
  • giovedì 26 aprile è prevista l’emissione ordinaria per il personale insegnante supplente temporaneo.

Assegno arretrati con un’emissione speciale?

Non si ha ancora notizia invece di eventuali emissioni straordinarie.

Tra queste comunque non ci dovrebbe essere la tanto attesa emissione per l’assegno con gli arretrati stipendiali del 2016 e 2017 sulla falsariga di quanto successo per i dipendenti del comparto centrale della Pubblica Amministrazione.

Questi infatti hanno ricevuto l’assegno con gli arretrati tramite un’emissione speciale in programma il 1° marzo, prima di ricevere gli aumenti stipendiali nella busta paga dello stesso mese.

La speranza dei dipendenti dei comparti Difesa e Sicurezza, Istruzione e Ricerca e Sanità è che possa essere così anche per loro con un’emissione speciale che – secondo alcune indiscrezioni – potrebbe essere in programma per il 28 aprile 2018.

Si tratta però di indiscrezioni prive di fondamento; per questo motivo, come già ampiamente ribadito, per questo mese non c’è da attendersi alcun aumento di quelli previsti dal rinnovo contrattuale.

https://www.money.it/NoiPA-date-aprile-2018-cedolino-stipendiale

Clicca sull'immagine per aprire il file in formato PDF